E-mediators.it

E-mediators
Capire, Aiutare, Integrare
 

L'accesso alle case popolari

L'art.40 del Testo Unico. 286/98 sull’immigrazione ha introdotto l’argomento sull'accesso degli immigrati residenti in Italia: si tratta di alloggi popolari destinati alle fasce più deboli della popolazione che vengono assegnati dai Comuni ogni anno in base a una graduatoria.

I requisiti richiesti per accedere alla domanda sono i seguenti:

  •        titolarità della carta di soggiorno o di un permesso di soggiorno per motivi di lavoro;
  •        residenza anagrafica o attività lavorativa principale nel comune presso il quale si fa domanda;
  •        non possedere la proprietà di un altra abitazione;
  •        non aver già ottenuto in precedenza contributi di edilizia residenziale pubblica o agevolata;
  •        reddito annuo complessivo del nucleo familiare non superiore a quello indicato nella normativa vigente per l'accesso all'edilizia pubblica. Normalmente il limite di reddito è indicato nel modulo della domanda.

ATTENZIONE

La domanda per l'assegnazione di una casa popolare deve essere presentata al Comune di residenza su apposito modulo distribuito dal Comune tramite raccomandata con ricevuta di ritorno. Per informazioni rivolgersi all'Ufficio Relazioni con il pubblico o all'Ufficio Casa del Comune o delle Circoscrizioni.

 

 

 

  Fonte di informazione:         www.cestim.it

                                           IL MONDO IN CASA MIA

VUOI AVERE INFORMAZIONI SULLA PIATTAFORMA E-MEDIATORS?

Compila i campi sottostanti e ti invieremo entro 1 minuto una e-mail con la brochure del servizio

Hai Qualche Richiesta Particolare?
Lascia il tuo telefono e compila il box se vuoi più info
 
privacy

Informati sulla legge che tutela la tua privacy

Informativa sulla Privacy

Titolare del trattamento dati è E-mediators.
I dati personali richiesti in fase di inoltro dell'ordine sono raccolti e trattati al solo fine di soddisfare le espresse richieste del Cliente e non verranno in nessun caso e a nessun titolo diffusi, comunicati o ceduti a terzi, ad eccezione della comunicazione ai fornitori che provvedono a gestire gli ordini e gli adempimenti di legge (studio commercialista, Internet service provider, corrieri, gestori caselle e-mail).
Il titolare del trattamento dati garantisce ai propri clienti il rispetto della normativa in materia di trattamento dei dati personali, disciplinata dal codice della privacy di cui al D.Lgs. n. 196 del 30.06.03. Sono comunque fatti salvi per il Cliente i diritti previsti dal D.Lgs. 196/03 art. 7

 
 
Trova subito il lavoro che cerchi
Inizia oggi a tutelare la tua azienda!